.
 Posizione: Home   Decreto 867/08   Tracciabilità

Progettazione e realizzazione di sistemi di rintracciabilità di filiera certificati ai sensi della norma UNI EN ISO 22005:08 e conformi al Reg. CE 178/2002.

Asso Frantoi intende progettare e realizzare un sistema di rintracciabilità di filiera certificato ai sensi della norma UNI EN ISO 22005:08 e conformi al Reg. CE 178/2002, che si integra con il sistema di assegnazione dell’identità di ogni lotto di olio di oliva vergine prodotto “Carta d’identità dell’Olio Extra Vergine di oliva Italiano di Qualità”CDI OEVO. Sistema che applica una metodologia approvata dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari nel 2010 e realizzata grazie ad un programma di ricerca e sperimentazione coordinato dal IPCF-CNR.

Obiettivi

  • Sostenere la qualità e la sicurezza delle produzioni olearie;
  • Controllare il rischio igienico-sanitario;
  • Garantire l’origine al consumatore:
  • Valorizzare il prodotto sul mercato

Descrizione attività

Alla base di un Sistema di Rintracciabilità deve esserci un “patto di filiera”, cioè l’accordo che un soggetto capo-filiera stringe con gli altri anelli della catena per definire le responsabilità e le specificità delle materie prime, dei semilavorati e dei flussi di prodotto.

In tale patto sarà definita:

  • l’organizzazione che coordina la filiera e gestisce il sistema di rintracciabilità
    (azienda leader o capo-filiera)
  • Il prodotto che deve essere identificato nelle e tra le imprese
  • le modalità e responsabilità per la gestione dei dati e della documentazione di
    processo

I documenti principali che costituiscono la struttura fondamentale del patto di filiera e che saranno predisposti sono:

a)   il Disciplinare Tecnico di RFP;
b)   il Sistema Documentale;
c)   lo Schema di Certificazione;
d)   il Diagramma di Flusso e l’individuazione dei Punti Critici;
e)   il Piano dei Controlli.

Per la gestione del Sistema Documentale e per la gestione elettronica dei dati che dovranno essere resi disponibili per l’applicazione del Sistema CDI OEVO, Assofrantoi ha previsto la realizzazione di un apposito software gestionale, in grado di gestire e rendere immediatamente fruibili il complesso dei dati, che rinviene dall’applicazione del sistema di rintracciabilità di filiera.

L’intera documentazione  del patto di filiera e la massa dei dati riferibili al complesso di registrazioni documentali, che il Disciplinare Tecnico del Patto di Filiera prevede, dovrà essere resa conforme alla Norma UNI EN ISO 22005:08 ed al Reg. CE 178/2002.

Il complesso della documentazione prodotta all’interno del sistema di rintracciabilità di filiera sarà verificata e controllata da un Organismo Terzo di Certificazione per ottenere la Certificazione di Conformità alla norma UNI EN ISO 22005:08.









Cerca nel sito
  



Seguici su :



Partner :

























« Credits : SOFITER SYSTEM ENGINEERING S.p.A. »

.