.

Olio di oliva: report ISMEA sul terzo trimestre 2014.

logo_ismea

Si allegano due report ISMEA relativi al settore dell’olio di oliva nel terzo trimestre 2014. Il calo delle produzioni italiane  per la campagna 2014 si stima del 35% rispetto allo scorso anno e una produzione poco al di sopra delle 300 mila tonnellate, contro le 464 mila diffuse dall'Istat per il 2013. Il secondo report riguarda invece le tendenze di mercato dell’olio in Italia e nel mondo. Le stime produttive mondiali riferite dal COI indicano una produzione di 2,5 milioni di tonnellate, il -23% rispetto all'anno precedente. Oltre alle perdite in Italia, determinante è stata  la flessione della Spagna che da 1,8 milioni di tonnellate del 2013 potrebbe passare a volumi compresi tra le 800 mila ed il milione di tonnellate. Per la Grecia e Tunisia, invece si attende un'annata ricca sia in quantità che in qualità. Si preannuncia sostanzialmente stabile, invece, la produzione in Turchia e Portogallo. Le non brillanti aspettative produttive hanno comunque contribuito all’aumento seppur contenuto dei prezzi internazionali.

I report sulla previsione e sulle tendenze possono essere scaricati in formato pdf.

 


Quest'articolo é stato votato 495 volte     

___________________________________________________________________________

Attualmente non ci sono commenti per questo articolo

Commenta articolo:

Nome :

Email :


Nota : la tua email non sará visibile sul sito







Cerca nel sito
  



Seguici su :



Partner :




















« Credits : SOFITER SYSTEM ENGINEERING S.p.A. »

.